lunedì 18 aprile 2011

Pancarrè col metodo Tang Zhong



  Buongiorno a tutti, avete passato bene il fine settimana? io si,anche se ha fatto un pò freschetto...
Sabato ho fatto questo favoloso pancarrè con una tecnica speciale il Tang Zhong ,che avevo visto qualche giorno fà dalla mia amica Rita  Brioscina è bravissima con i lievitati .
E' una tecnica cinese che si prepara mescolando 5 parti di acqua e una parte di farina messo a cuocere in un pentolino fino a diventare gelatina eccola qui..
                                                             
 Questo rende il prodotto morbidissimo e duraturo..è vero!!sabato l'ho fatto per la prima volta mi è piaciuto molto  sia di gusto e di consistenza anche perchè adoro il pancarrè e, fatto in casa ancora più buono,è durato un giorno, mi è rimasto un pezzetto è come se l'avessi sfornato da poco!! Grazie Rita della ricetta è fantastica !!
                                                      
Per il Tang Zhong:

125g di acqua
25g di farina(io manitoba)

Per l'impasto: 


480g di manitoba
120ml di latte
130ml di acqua
40ml di olio
20g di zucchero
5g di lievito in polvere secco oppure mezzo cubetto di lievito fresco (io lievito fresco)
8g di sale
130g di Tang Zhong

180° per 30 minuti circa


                                                     




    Mettere i 25 g di farina in un pentolino e un pò alla volta i 125 di acqua e mescolare bene, mettere sul fuoco  per due minuti circa fino a che non risulta un composto gelatinoso, come la foto in alto, toglierlo dal fuoco e copritelo con la pellicola trasparente , fate dei fori con lo stecchino e far raffreddare bene.

                                                           
 Sciogliere il lievito con acqua tiepida , latte ,e nella planetaria mettete tutti gli ingredienti tranne l'olio, impastare bene,  aggiungere l'olio e impastare fino a che non risulta un bel panetto bello liscio ed elastico
                                                          
                                                    
                      
 Appallottolarlo e lasciarlo riposare 30 minuti , dopodiche stenderlo a libro ..
                                                       
  e arrotolarlo su sè stesso..
                                                             
 metterlo in uno stampo per plum cake bello grande e lasciarlo lievitare fino al raddoppio!! Eccolo qui bello lievitato pronto ad infornare..
                                                         
Eccolo qui bello cotto a puntino, è stupendo!!
                                                       
                                                            
                                                      
                                                                                                                  scusate le tante foto...ma vale la pena fare questo favoloso pancarrè!!                                     
 L'interno..ultrasoffice...                                                       
      
                                                          
                                                                                                                                          Dopo queste carrellate di foto che spero che non vi siete stancate.ieri  mattina, Domenica delle Palme ho preparato una colazione coi fiocchi!!
Ho messo a tostare un pò di fette di questo favoloso pancarrè , ho spalmato la marmellata di fragole e ciliegie e ...mio figlio  con la nutella fette su fette hihihi



                                                                                                               Spero che vi sia piaciuto,è favoloso lo faro per Pasqua!! Ora  vi auguro una buona giornata, corro a preparare altre cose ...vi abbraccio.


                                                            


                                                          

                                                                                                                            

73 commenti:

  1. Anna mi dispiacde ma oggi è assultamente certo che copio, mai visto che metodo e sono rimasta affascinata!!!! Bacioni, splendido capolavoro!!!

    RispondiElimina
  2. Avevo adocchiato diverso tempo fa questo strano metodo cinese qui ed ero incuriosita a provare. Poi mi è passato nel dimenticatoio...strano eh? Adesso sono ancora più tentata. Quelle fette spalmate di marmellata invitano ad uan seconda colazione. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Lo farò sicuramente, è un metodo che non conoscevo, ma visti i risultati non posso non provarci!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. UN METODO CHE NON CONOSCEVO..MA ADESSO SI PERò E GRAZIE A TE..
    NON SOLO E BELLO COTTO A PUNTINO MA A VEDERE LE FOTO DEVE ESSERE ANCHE TANTO SOFFICE E CICREDO.. QUINDIO NON MI RESTA CHE COPIAZZARE E GUSTARE ...BRAVA ANNA DAVVERO..
    BY DA LIA

    RispondiElimina
  5. Brava..imparo sempre cose nuove.Devo provare la ricetta assolutamente..a presto.

    RispondiElimina
  6. non conoscevo questa tecnica, è molto interessante e il risultato sembra ottimo! bacioni

    RispondiElimina
  7. Assolutamente da provare, mi sembra un metodo favoloso e i risultati si vedono, complimenti per la carrellata di foto... bravissima Anna! Buona giornata

    RispondiElimina
  8. ma che simpatica questa ricetta gia in mome mi fa impazzire e anche il metodo ma il risultato batte proprio tutti è spettacolare!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  9. Cara Anna lo farò sicuramente, è un metodo che non conoscevo, ma il risultato mi pare più che ottimo, si vede la sofficità anche senza toccarlo, è una tecnica molto strana, mi piace...baci

    RispondiElimina
  10. Fare la colazione con un pezzo di questo pane deve essere fantastico cara Anna.
    Ti auguro una buona settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  11. Davvero ben riuscito. Mi piace moltissimo il pancarrè, fatto in casa poi... Un saluto

    RispondiElimina
  12. ma che bello! non conoscevo questo metodo! bacio

    RispondiElimina
  13. ma che bellooooooooooooo,micopio subito la ricetta,e da ora in poi niente più pancarrè comprato ma solo fatto in casa, grazie anna.
    un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  14. Anna ma e' favoloso davvero bellissimo, soffice, non ha niente da invidiare a quello comprato che ha sempre un sapore un po' strano!!! E poi questa tecnica e' proprio simpatica!! Insomma un pancarre' speciale con gli occhi a mandorla ahahah!!! Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  15. UAU!!!
    Anche il pancarrè... ma sei bravissima
    Ho deciso vengo a lezione da te.
    Buona settimana
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  16. Lo trovo favoloso!!!
    non avevo mai sentito questa tecnica....devo proprio provarla...ciao.

    RispondiElimina
  17. copio copio e stracopio!!scusami che farina usi per fare il primo impasto?scrivi 25 gr di farina...puoi indicarmi se e' sempre la manitoba o usi un altro tipo..bacioni e buon lunedi

    RispondiElimina
  18. @________@ oggi parliamo cinese?? ahahahah
    tloppo bello questo pan callè signola lanapazza ahahahah un pizzico di pazzia che di lunedì non guasta! un bacioneeee :O)

    RispondiElimina
  19. Questo metodo mi è nuovo,ma il risultato è come dira ""ho fameeeeeeeeeee"".........brava Anna ma d'altronde da una malata di zerofollia che altro aspettarsi.....spettacolare proprio come Lui nei suoi spettacoli!!!bacioni Manu...

    RispondiElimina
  20. Ci mancavano solo più le cose cinesi! Ahahahahah! No, a parte gli scherzi: dalla foto si vede che è super morbido! Che colazione coi fiocchi che avete fatto!
    Baci baci...pazzerelli!

    RispondiElimina
  21. Da te c'è sempre da imparare!!!!!!
    Non vedo l'ora di provarlo!!!!!!!!!!!!
    Bravissima!!!!!
    Un bacione!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Una tecnica molto interessante che non conoscevo, tesoro! I miei complimenti per il fantastico risultato e per il bellissimo post!!!! Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  23. ti è venuto una meraviglia,Anna^;^ davvero molto soffice!!!bravissima cara!!buona settimana Santa:))baci

    RispondiElimina
  24. Che bel pancarrè che vedo io!! Bello lievitato!!
    Interessante questa tecnica, stì cinesini però!!
    Bravissima tesoruccio per avercela presentata in un modo così spiegato bene ed invitante, che viene voglia di tornare a casa e provare!!!
    Te credo che non è avanzato, se le foto sono invitanti, pensa ad addentarlo!! Un bacione stellina!!

    RispondiElimina
  25. Uao! Voglio proprio provarlo questo metodo, il pancarrè che hai realizzato sembra estremamente soffice, brava Anna!

    RispondiElimina
  26. Veramente tanto buono!
    Bacioni

    RispondiElimina
  27. Questo metodo è una vera novità...si potrà usare anche per la normale panificazione?? Adesso mi vado ad istruire! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  28. Ciao Annuzza, ho già sentito parlare di questo metodo dal nome impronunciabile e devo dire che mi ispira molto. Ti è venuto proprio bene, mi hai fatto venire voglia di provarlo. Copio, copio e poi ti faccio sapere. Un bacio.

    RispondiElimina
  29. Wow che meraviglia!!!!!!!!Chissà che buono!!!!Ciao bella ci sentiamo.

    RispondiElimina
  30. @ le pellegrine Artusi
    @Federica
    @@letizia
    @provre per gustare
    @la magica zucca
    @caia
    @Sar@
    @Dolcii a gogo
    @tam yam
    @Tomaso
    @Valerio
    @Zucchero e farina
    @franca
    @Rossella
    @fabiola
    @Zicin
    @pasticcia con me
    @Scarlett
    @Luisa
    @Le gioie di aleuname
    @elena
    @lory
    @lady boheme
    @Elisabetta
    @ Maria Luisa
    @Caterina
    @patrizia
    @gianni
    @patty
    @Iaia

    Grazie grazie sono contenta che vi è piaciuto . è favoloso Gianni penso di si dopo pasqua vorrei provare altri esperimenti

    grazie di nuovo un abbraccio
    ^__^

    RispondiElimina
  31. come mi piace...non conoscevo questo metodo...lo provero'...grazie

    RispondiElimina
  32. che bello.....sei un fenomenoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo :)
    baciiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  33. Noooo e questa te la copio!!!! E' ormai da mesi che non lo compro più il pancarrè perchè contiene alcool etilico... Quindi per non rinunciarci dovrò fare da me... Segno subito! Grazie :)

    Raffa

    RispondiElimina
  34. ammetto la mia grande ignoranza: non conoscevo questo metodo, ma visti i risultati come posso non provare?
    il tuo pancarrè è magnifico!
    ciaooooo

    RispondiElimina
  35. Che morbidosità di pane! Wow! Complimenti!
    Mi devo segnare la ricetta ed il procedimento! Bravissima! ;)

    RispondiElimina
  36. Ma è buonissimo!!!! Lo rifarò al 100% (mi sono già formattata il tuo post per la stampa!) spero che venga almeno al 20% come il tuo e sarò soddisfattissima!!!
    *La papera*

    RispondiElimina
  37. devo proprio provarlo ,complimenti,baci

    RispondiElimina
  38. ma che ricetta interessante! Brava Anna, lo proverò senz'altro!
    Un bacione

    RispondiElimina
  39. Anna! Davvero meraviglioso. Il mio umile complimenti per questa ricetta grande.
    Un bacio

    RispondiElimina
  40. Questa versione proprio mi mancava, grazie Anna, che spettacolo!!!!!!

    RispondiElimina
  41. Anna, ma come fai a preparare tutte queste delizie, sei bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. Penso che questo pane sia buonissimo sia solo che con qualunque accompagnamento dolce o salto. Questa volta ti sei veramente superata. Baci, baci
    M.G.

    RispondiElimina
  42. Ci piaceeeee! da provare anche se con il lievito di birra io non vado molto d'accordo ci provero lo stesso...Bravissima

    RispondiElimina
  43. Ti pare che non mi copio questo metodo favoloso ed innovativo??
    IN questo periodo mi sto dedicando molto ai lieviati.
    Buona serata cara e grazie.

    RispondiElimina
  44. Non conoscevo questo metodo..grazieeeeeeeee...baci e buona Pasqua!!!Ciao Flavia

    RispondiElimina
  45. Il pane é uno spettacolo,non conoscevo questo metodo cinese molto curioso da provare assolutamente!!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  46. bravissima è fantastico!!! ciaooo

    RispondiElimina
  47. Bravissima! Che bontà! Mi sembra quasi di sentirne il profumo... Appena ne avrò l'occasione la provo! Ciao Sarah

    RispondiElimina
  48. Non conoscevamo questo metodo per preparare il pancarrè, ma ne siamo rimasti molto colpiti, soprattutto dopo avere visto le foto del pane che hai ottenuto, che parlano da sole! nOn ci resta che provarlo anche noi!
    Un bacione
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  49. Anna,hai fatto un capolavoro!!!bravissima super!Un procedimento insolito ma veramente ottimo a giudicare dal risultato.Anch'io lo proverò per Pasqua,grazie di averlo condiviso con noi.Un abbraccio e una felicissima giornata

    RispondiElimina
  50. Eccomi anche io!! Lo voglio fare questa sera! ;-)

    RispondiElimina
  51. Tecnica interessante! Buona settimana =)

    RispondiElimina
  52. non conoscevo questa tecnica, la devo provare sicuramente!!!

    RispondiElimina
  53. Anna questa ricetta la provo con piacere, grazie ciao

    RispondiElimina
  54. Ciao Anna bella, complimenti bellissimo questo pane morbido... e poi che bella la tavola per la colazione, bravissima come sempre!
    Ti abbraccio forte.
    Lòa tua amica Antonella.

    RispondiElimina
  55. complimenti, è perfetto! annoto la ricetta! che voglia mi hai fatto venire... :)

    RispondiElimina
  56. Buona serata stellina insieme a tutta la tua famiglia riunita!!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  57. Ciao Anna, ho messo il tuo bannerino nel mio blog...spero non ti dispiaccia, così è pure più facile venire a vederti!!!!

    RispondiElimina
  58. Ciao Anna... ho seguito la questione Tang Zhong sul Ricettario di Bianca ma non ho mai avuto il coraggio di emularlo. Ma guarda come sei brava e che splendore hai ottenuto! bravissima!

    un abbraccio

    Giulia

    ps: se passi da me c'è un premio per te

    RispondiElimina
  59. Visto il risultato è senz'altro da fare, grazie per le spiegazioni e le foto così dettagliate!!!
    Buonanotte

    RispondiElimina
  60. metodo cosa???? urca che nome assurdo.. ma sai cosa?? potrebbe chiamarti anche maria de filippi sto metodo se poi vedo quel pane.. si vede la morbidezza dalla foto.. faovloso
    bravissiimmaaaa :D

    RispondiElimina
  61. ciao anna!domani lo faccio,assolutamente!grazie per la ricetta,semplice semplice.buona notte,francesca

    RispondiElimina
  62. @ Nonna papera
    @Terry
    @Raffaella
    @Dana
    @Mercoledì
    @la giraffa è la papera
    @La pasticciona
    @Viola
    @Julia
    @Speedy
    @Picetto
    @Sognando dolcezze
    @natalia
    @Elifla
    @Torte e decorazioni
    @paola brunetti
    @Sarah
    @Luca e Sabrina
    @Antonella vera
    @Mari
    @Ale
    @Max
    @Stefania
    @Antonella
    @Le ricette dell'amore vero
    @Maria Luisa
    @Fantasticamente
    @ Giulia dan le noir
    @Lana
    @Un papero in cucina
    @Zuccherando

    Grazie grazie sono felicissima che vi piace!!
    E'veramente ottimo ve lo consiglio!!
    Vi abbraccio a tutti un bacione

    smaccketeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee ^_^

    RispondiElimina
  63. mmm E' la prima volta che vedo questo metodo, e se dici che il pane viene morbido è da prvare immediatamente, complimenti, un'idea geniale!!!!

    RispondiElimina
  64. Complimenti tesoro e grazie dell'info! Non conoscevo questo metodo! Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  65. Ciao Annina, ma che bella ricettina che hai fatto! Per una colazione con i fiocchi! Un bacione

    RispondiElimina
  66. 22 aprile
    Earth Day
    41 Festa della Terra
    Se vuoi celebralo vai in www.cucinaamoremio.com predi il logo ed esponilo.
    Grazie.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  67. @ Valentina
    @Kiara
    @Alessia
    @cucina amore mio

    Graziwe ragazze un bacione
    ^___________^

    RispondiElimina
  68. Che bello si vede che morbido morbido...complimenti!!!

    RispondiElimina
  69. Ciao Carissima... non riesco a capire come mai mi è sfuggito questo post! Grazie pr il trucchetto morbidoso ;)

    RispondiElimina
  70. Grazie per aver provato una mia ricetta. Ti è venuto benissimo.

    RispondiElimina
  71. Grazie Rita
    smacckete ^___^

    RispondiElimina

Grazie per le vostre visite che ricambio con tanto piacere.
I commenti ANONIMI verranno eliminati.

Anna